Davide Buzzi & Almaplena per Music 4 Emilia

Davide Buzzi & Almaplena in concerto sabato 15 dicembre al Garage Music di Castione per Music 4 Emilia.
Il prossimo 15 dicembre Davide Buzzi salirà sul palco del Garage Music di Castione in occasione della quarta serata della maratona musicale di Music 4 Emilia, evento creato a sostegno delle popolazioni emiliane colpite dal terremoto. Anche questa volta il cantastorie bleniese sarà accompagnato dal gruppo cuneese degli Almaplena, rock band che dagli inizi degli anni 90 è attiva sui palcoscenici di tutta Italia e delle nazioni confinanti. Il concerto ripropone, con qualche novità, lo show che fino allo scorso anno Davide ha portato in giro in Italia, dove le canzoni del nostro artista sono particolarmente apprezzate.
Prevista pure la presenza sul palco di due ospiti speciali, il rocker milanese Massimo Priviero e la giovane cantautrice Kay Buzzi, che proprio da Priviero è stata scoperta e presentata alle selezioni per il Festival di Sanremo 2010.
Attivo nel mondo della canzone d’autore da quasi 20 anni, Davide Buzzi si è esibito in varie parti d’Europa (Svezia compresa), mentre le sue canzoni sono state pubblicate in USA e Australia. Ha collaborato e scritto con (e per) alcuni artisti internazionali, tra i quali il songwriter svedese Joe Hansson, Leandro Barsotti (Italia), Yolanda Martinez (USA), Jason Kemp (Australia), ed altri ancora. Nel mese di settembre di quest’anno ha ricevuto 2 nomination per gli “ISMA Award” di Milwakee (USA), per la canzone “La Lupa (The She Wolf)”, scritta per il cantante americano Jimmy Lee Young.
Per la quarta serata di Music 4 Emilia, sul palco di Castione si esibiranno pure le band PENTAGRAMI, SOUNDPROGRESS e THE NEW DREAM. …. la nostra musica per aiutare a ricostruire!
Discografia di Davide Buzzi: 1993 – Da grande; 1998 – Il Diavolo Rosso; 2006 – Perdo i pezzi
Pubblicazioni: Gennaio 2013 – Il mio nome è Leponte… Johnny Leponte
Discografia Almaplena: 1994 – Sogni perduti; 1995 – Un modo per esistere; 1997 – Ultimora; 2001 – Gioco perso

http://www.davidebuzzi.com/